Verona Basketball Cup: Italia-Venezuela 72-54, Sacchetti non è contento

Sacchetti: “Atteggiamento da rivedere. Tagli molto sofferti”. Andrea Cinciarini, Riccardo Moraschini e Michele Vitali lasciano il ritiro. Azzurri in raduno a Roma dal 13 agosto.

Verona Basketball Cup: Italia-Venezuela 72-54, Sacchetti non è contento

Gli Azzurri chiudono con una vittoria sul Venezuela (72-54) la Verona Basketball Cup, ultimo torneo di preparazione in Italia. Dopo il match, il CT Meo Sacchetti ha autorizzato a lasciare il ritiro Andrea Cinciarini, Riccardo Moraschini e Michele Vitali, che dunque non proseguiranno il percorso di avvicinamento alla FIBA World Cup. Gli altri 15 Azzurri godranno invece di due giorni di riposo prima di ritrovarsi a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa. Nella Capitale, sempre presso il CPO, è previsto uno scrimmage contro il Venezuela il 14 agosto. A Ferragosto la squadra si trasferirà ad Atene, dove il 16, 17 e 18 giocherà il Torneo dell’Acropolis contro Grecia, Serbia e Turchia. La partenza per la Cina è prevista per il giorno 19 agosto direttamente da Atene.

Così il CT Meo Sacchetti: “Il bilancio di questo torneo non può dirsi positivo. Se escludiamo i buoni 30 minuti con la Russia, anche questa sera ciò che non mi è piaciuto è l’atteggiamento. E’ vero, ci manca ancora qualche giocatore importante ed è noto il nostro deficit sotto canestro ma non è solo su questi punti che dovremo lavorare nei prossimi giorni. Già dal torneo di Atene affronteremo squadre davvero temibili e quei tre test ci diranno dove possiamo andare. Ho sofferto e soffro nel dover fare delle scelte come quelle che hanno coinvolto Andrea, Riccardo e Michele. Ma è il mio lavoro”.

A parte i tagli, sempre dolorosi, ci chiediamo il motivo della doglianza del CT. La sconfitta contro la Russia ha mostrato un limite mentale che va oltre i due punti di differenza e che la Nazionale si porta dietro ormai da qualche anno. Nelle ultime apparizioni internazionali (Europei), quando si è trattato di concretizzare e portare a casa il risultato è scattato qualcosa nella testa che l’ha impedito. Aver rivisto questo limite anche nelle partite della Verona Basketball Cup evidentemente ha fatto scattare il campanello di allarme. Le prossime partite ci diranno effettivamente come stanno le cose.

Questi gli Azzurri rimasti a disposizione di Meo Sacchetti: Abass, Aradori, Belinelli, Biligha, Brooks, Datome, Della Valle, Filloy, Gallinari, Gentile, Hackett, Ricci, B. Sacchetti, Tessitori, L. Vitali.

Italia-Venezuela 72-54 (20-14, 18-14, 15-10, 19-16)

Italia: Della Valle 8 (0/2, 2/4), Belinelli* 5 (1/5, 0/2), Aradori 4 (1/4, 0/1), Biligha* 12 (5/7), Vitali L.* 5 (0/1 da tre), Filloy 7 (2/2, 1/4), Tessitori 5 (2/5), Ricci 9 (2/6, 1/1), Abass* 16 (1/1, 3/5), Moraschini ne, Vitali M. ne, Sacchetti B.* 1 (0/2 da tre). All: Sacchetti R.

Venezuela: Mijares 3 (1/2 da tre), Vargas G.*  3 (0/5, 1/3), Zamora 3 (0/6 da tre), Chourio* 5 (1/2, 1/5), Vargas J.* (0/2, 0/2), Bethelmy 8 (1/1, 2/4), Ruiz* 2 (1/1, 0/1), Graterol 5 (2/2), Guillen ne, Sifontes (0/2, 0/4), Lewis 2 (1/2, 0/1), Perez, Ascanio 2 (1/1), Carrera 9 (3/7, 1/3), Colmenares* 12 (4/5, 1/3). All: Duro F.

Tiri da due Ita 14/32, Ven 14/30; Tiri da tre Ita 7/20, Ven 7/34; Tiri liberi Ita 23/29, Ven 5/10. Rimbalzi Ita 36 (Della Valle e Vitali L. 5), Ven 40 (Vargas G. e Ruiz 6). Assist Ita 20 (Vitali 5), Ven 14 (Mijares 6).

 

 

 

Abbonati qui a Express VPN, aiuti a finanziare Sport24h.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.