World Cup Ritmica a Sofia: Baldassarri nella top ten dell’All around

Per l'azzurra decimo posto finale. Agiurgiuculese in finale a palla e nastro.

World Cup Ritmica a Sofia: Baldassarri nella top ten dell’All around

Milena Baldassarri conclude il concorso generale bulgaro in 10ª posizione con il totale di 64.650 punti. Al 16.600 e al 16.350 di ieri a cerchio e palla, si sommano il 16.550 alle clavette e il 15.150 al nastro. Al suo debutto in Coppa del Mondo la stella della Ritmica azzurra, allenata a Fabriano da Julieta Cantaluppi e Kristiana Ghiurova, ben figura tra le più forti ginnaste del panorama mondiale di questa disciplina. Sarà seconda riserva nella finale alle clavette di domani. L’altra italiana in gara Alexandra Agiurgiuculese (seguita da Spela Dragas e Magda Pigano), salita in pedana nell’ultimo gruppo, termina l’All around sulla 13ª piazza con il totale, sui quattro attrezzi, di 62.950 punti (CE 14.950 – PA 16.750 – CV 13.750 – NA 17.500). Rivedremo domani l’étoile dell’Udinese, oltre che nella finale alla palla, anche in quella con il nastro, confermando così le sue grandi doti tecniche e artistiche in questa specialità che, ricordiamo, le sono valse uno storico bronzo nella prima World Cup di quest’anno a Pesaro (l’ultimo podio individuale azzurro, infatti, risaliva a ben 16 anni fa: ci era salita Samantha Ferrari ai Mondiali di Atene del 1991). Il corpo giudicante impegnato in Bulgaria – di cui ha fatto parte anche Alexia Agnani, la nostra Referente Nazionale di Giuria – ha decretato regina indiscussa della Coppa del Mondo di Sofia Neviana Vladinova. La padrona di casa con un 74 netto (CE 18.800 – PA 18.550 – CV 18.450 – NA 18.200) relega sulla piazza d’onore la connazionale Katrin Taseva con 70.450 punti (CE 16.350 – PA 18.400 – CV 17.400 – NA 18.300) e, sul gradino più basso del podio, l’israeliana Linoy Ashram, a quota 70.300 punti (CE 18.350 – PA 16.500 – CV 17.550 – NA 17.900).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.