World Youth Sport Climbing Championship, Gollo e Santoni a medaglia

World Youth Sport Climbing Championship, Gollo e Santoni a medaglia
Mondiali giovanili di Arrampicata Sportiva

Asja Gollo sul podio di Noumea

Italia grande protagonista nelle prime finali dei World Youth Sport Climbing Championship (Campionati del Mondo Giovanile di Arrampicata Sportiva) in corso di svolgimento a Noumea, in Nuova Caledonia: la torinese Asja Gollo ha conquistato la medaglia d’argento nella specialità Lead (categoria Youth B femminile), mentre il trentino di Dro Alessandro Santoni ha messo al collo quella di bronzo nella Speed (categoria Juniores maschile).
Asja Gollo, classe 1999, già seconda quest’anno agli Europei, nella finale iridata s’è dovuta arrendere solo alla slovena Janja Garnbret, mentre ha preceduto la russa Viktoria Meshkova al termine di un grande Mondiale che l’ha vista sempre protagonista, come del resto è avvenuto nell’arco di tutta la stagione.
Finale invece sfuggita per un soffio (sempre nella Lead) al vicentino Giorgio Bendazzoli (Youth B maschile): terzo al pari di ben 7 atleti, ha dovuto dire addio alla competizione per il peggior risultato in qualifica, accontentandosi del 9° posto, primo escluso dalla finale. Era arrivata in semifinale anche l’altra vicentina Lisa De Martini, che ha poi chiuso 18^ nella Youth A femminile.
Alessandro Santoni invece, classe 1996, già campione del mondo un anno fa nella categoria Youth A (Under 18), in Nuova Caledonia ha sfiorato la finalissima: s’è dovuto arrendere solo ad una scivolata in semifinale conto il russo Luzhetskii. Nella finale per il terzo e quarto posto ha battuto l’altro russo Faizullin, mettendo così al collo una bellissima medaglia di bronzo. Nel suo percorso iridato anche la soddisfazione di aver battuto, ai quarti, il francese Nambot, con il quale condivideva il primo posto nel ranking mondiale.
Dopo queste medaglie ad attendere ora la selezione azzurra del ct Donato Lella vi è l’ultima giornata del Mondiale Giovanile, che prevede le gare Speed, con i nostri Paolo Martignene e Gian Luca Zodda (categoria Youth B maschile), Giulia Fossali (Youth B femminile) e Ludovico Fossali (Youth A maschile).

Così gli Azzurri finora impegnati:
Lead: 
Youth A (Under 18) maschile: 9° Giorgio Bendazzoli
Youth A (Under 18) femminile: 18^ Lisa De Martini
Youth B (Under 16) femminile: 2^ Asja Gollo
Speed:
Juniores (Under 20) maschile: 3° Alessandro Santoni

Il programma dell’ultima giornata (domani, martedì 23 settembre): Qualificazioni e finali Speed Youth A maschile e Youth B maschile e femminile; finali Lead Juniores e Youth A femminile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.