WSB – Per i Dolce & Gabbana la tasferta più difficile in Ukraina

WSB – Per i Dolce & Gabbana la tasferta più difficile in Ukraina
WSB, Dolce & Gabbana Italia Thunder, Clemente Russo, Otamans

Clemente Russo torna nella WSB dopo la conquista del titolo mondiale

Dopo la vittoria sul Team Germany, ottenuta sabato scorso ad Assisi, i Dolce & Gabbana Italia Thunder ripartono per la trasferta più difficile del girone di queste WSB, quella di venerdì 13 dicembre in Ucraina, a Kiev.
 Francesco Damiani e il suo staff non vogliono lasciare nulla di intentato e schiereranno probabilmente la formazione migliore per le categorie di peso previste: i minimosca, i gallo, i superleggeri, i medi e i massimi. Per la squadra Italiana, saliranno sul ring: Gianluca Conselmo, il francese Khedafi Djelkhir, il serbo Branimir Stankovic, il francese Michel Tavares e il capitano e fresco campione del mondo Clemente Russo.
Il primo match della serata vedrà l’esordio sotto le insegne della Dolce & Gabbana Italia Thunder di Gianluca Conselmo, giovane siciliano con l’animo del combattente, che sostituisce l’annunciato irlandese Patrick Barnes. Per Conselmo si tratta di un battesimo davvero di fuoco a nemmeno vent’anni e in terra straniera, contro un avversario di valore come l’armeno Ovanes Danielian, esordiente anche lui in torneo.
Altro nuovo acquisto per la franchigia italiana per i pesi gallo, il francese Khedafi Djelkhir, professionista dal curriculum prestigioso, già campione nazionale, dal grande passato anche in maglietta e caschetto (è stato argento olimpico a Pechino 2008, dove perse la finale contro Vasyl Lomachenko). Il suo avversario, il locale Mykola Butsenko, annovera due vittorie e una sconfitta nelle WSB nella scorsa stagione.
Torna sul ring Branimir Stankovic, uno degli atleti migliori della formazione di Damiani, pugile dal rendimento notevole e in ascesa, capace di qualsiasi sorpresa sul ring, come la fenomenale vittoria dell’anno scorso contro il fuoriclasse ucraino Berinchyk, in uno dei match sicuramente più belli dell’intero 2013. In terra ucraina, il suo avversario sarà il locale Vyacheslav Kyslytsyn, due vittorie e una sconfitta (contro Domenico Valentino) nelle WSB. 


Match delicato per l’ormai collaudato Michel Tavares, il peso medio parigino alla seconda stagione nella squadra italiana. Per lui, dodici vittorie su diciotto incontri in WSB, una vecchia conoscenza: l’ucraino Dmytro Mytrofanov, otto vittorie e due sconfitte nel record WSB. I due si sono già confrontati nei cinque round per ben due volte, una vittoria a testa.
A chiudere la serata, Clemente Russo, due titoli mondiali, dei due argenti olimpici, un curriculum in WSB che parla di 17 vittorie e di una sola sconfitta. Per Russo l’occasione di riprendere il cammino contro un avversario difficile, ma sulla carta decisamente alla sua portata, come il bielorusso Siarhei Karneyeu, tre vittorie su tre nelle WSB due stagioni fa con i Los Angeles e bronzo mondiale 2011. 


Gli incontri saranno trasmessi in diretta su SKY SPORT 3 alle ore 20 italiane.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.