La stagione del XTERRA mondiale è partita il 25 febbraio in Sud Africa; quella del circuito europeo lo farà domenica prossima nell’incantevole scenario della riserva Naturale Majjistral a Malta, nel cuore del Mediterraneo.

XTerra è un circuito di Triathlon Cross, ovvero di una particolare disciplina del Triathlon che prevede le frazioni di bicicletta e running offroad. Se dal punto di vista delle distanze (e quindi della resistenza) le differenze rispetto al Triathlon tradizionale non sono molte, cambiano le valenze tecniche. MTB e running offroad richiedono maggiori capacità tecniche e una spiccata attitudine ad affrontare salite, discese e passaggi impegnativi. Dal punto di vista spettacolare, poi, bisogna riconoscere che non c’è paragone. Le location, infatti, sono spesso in luogo incantanti e vere cattedrali naturali. A cominciare dalla sede da cui è nato tutto questo e che ogni anni assegna il titolo definitivo di XTERRA, ovvero Maui, alle Hawai.

Così il circuito privato di XTERRA, gestito da TEAM Unlimited, si appresta a celebrare una nuova stagione nei più remoti angoli del pianeta. Il World Tour, suddiviso in Tour continentali, prevede 43 appuntamenti, l’ultimo dei quali a Kapalua, Hawaii, il 29 ottobre. (qui il calendario completo). Per quanto riguarda il Tour europeo, gli appuntamenti sono 16, compreso uno in Italia, a Scanno, in Abruzzo, il 30 luglio.

La tappa di Malta rappresenta l’apertura ufficiale della stagione europea, che vivrà il momento più importante il 3 settembre, in occasione del Campionato Europeo, nello splendido scenario dell’isola danese di Mons Klint.

Quest’anno il Tour Europeo è più grande che mai, con 15 gare in alcuni dei luoghi più suggestivi d’Europa, a cominciare dalla riserva Naturale Majjistral qui a Malta – ha detto il direttore marketing del circuito Kostas Koumargialis -. Con l’introduzione di nuove categorie, aumentano anche le possibilità di conquistare punti per vestire la maglia di leader e, soprattutto, di ottenere il pass per la finale di Maui”.

Sarà interessante vedere che tipo di condizioni gli atleti incontreranno quest’anno nella gara di esordio della stagione. Negli ultimi anni la frazione di nuoto ha pagato un importante dazio dal punto di vista tecnico al vento. In particolare nel primo anno che XTERRA è approdata a Malta il vento era talmente forte da ricordare il campo gara di Maui. La frazione in bicicletta è cambiata leggermente rispetto al passato, introducendo nuove varianti tecniche e due nuove salite. E’ un tipo di percorso che si adatta perfettamente ad atleti potenti. La parte di running si conferma una delle più suggestive del circuito europeo, con un sentiero che costeggia la scogliera e si affaccia sul blu cristallino del mediterraneo.

Per quanto riguarda i possibili protagonisti, da ricordare che saranno della partita i vincitori dello scorso anno Brigitta Poor e Roger Serrano

“Per quanto riguarda la gara femminile – ha detto il direttore di XTERRA European Tour Nicolas Lebrun – il lotto delle favorite è veramente di prim’ordine e comprende Helena Erbenova, che è sicuramente il più forte atleta femminile in Europa negli ultimi anni, Carina Wasle, che è in forma e proviene da una vittoria a Saipan, e Kathrin Mueller, che salutiamo con piacere visto che nel suo caso si tratta di un ritorno, dopo uno stop di due anni. Abbiamo anche Maud Goldsteyn, Louise Fox e Kristina Lapinova. Sarà anche interessante vedere in azione la giovane italiana Marta Mendito grande protagonista lo scorso anno tra le juniores.

Nella gara maschile l’uomo da battere è anche organizzatore della prova spagnola di XTERRA, Roger Serrano. “Lui è un grande personaggio – ha detto ancora Nicolas Lebrun – molto bravo nella gestione della sua immagine e ora anche in questo nuovo ruolo di organizzatore di XTERRA in Spagna. Vediamo se tutti questi impegni hanno minato le sue capacità atletiche.. l’ho visto il mese scorso a lavorare per la sua gara a Tarragona e sembrava in forma. Karl Shaw si presenta come uno dei più accreditati contendenti. Occhio anche a Francois Carloni, anche se questo campo di gara poco si adatta alle due caratteristiche. Curiosità anche per i giovani Lehman, Wolper, Chane, Sasserath … del resto questo percorso si adatta molto ai giovani, visto che lo scorso i primi cinque uomini erano tutti meno di 25 anni.”.

Appuntamento quindi a Malta, sabato e domenica prossima, presso la Riserva Naturale Majjistral e il Golden Sands Radisson Resort che rappresenterà il quartier generale dell’organizzazione oltre ad essere uno dei resort più belli dell’isola, cuore pulsante del mediterraneo per lo sport e il turismo.

Pe info relative la partecipazione al circuito europeo: http://www.xterraeurope.com/about/
Per info relative il soggiorno a Malta: http://www.visitmalta.com

XTERRA European Tour

Data Manifestazione Location Maui Slots Montepremi
2-Apr Malta Majjistral Nature Reserve 26 $7,500
23-Apr Ciro Lara Beach/Akamas, Paphos 26 $7,500
30-Apr Grecia Vouliagmeni 26 $7,500
14-May Spagna Taragonna 26 $7,500
27-May Portogallo Golega 26 $7,500
10-Jun Belgio Namur 26 $7,500
18-Jun Finlandia Imatra 26 $7,500
24-Jun Svizzera Vallee de Joux 51 $15,000
2-Jul Francia Xonrupt 51 $15,000
30-Jul Italia Scanno, Abruzzo, Italy 26 $7,500
5-Aug Norvegia Norefjell 26 $7,500
13-Aug Polonia Krakow 26 $7,500
19-Aug Germania Zittau 51 $15,000
26-Aug Svezia Hammarbybacken, Stockholm 26 $7,500
3-Sep Danimarca European Championship Mons Klint 51 $25,000
29-Oct World Championship Kapalua, Maui $105,000