Yonex Italian International Maddaloni e il doppio si fermano agli ottavi

Maddaloni dopo aver superato in due set (21-6; 21-11) nel derby tutto Azzurro, Matteo Bellucci è stato poi fermato dalla testa di serie numero uno del seeding, lo Spagnolo Pablo Abian che ha chiuso l’incontro in due set (21-8; 21-13).

Yonex Italian International Maddaloni e il doppio si fermano agli ottavi

Si sono spinti fino agli ottavi di finale gli Azzurri allo Yonex Italian International 2017. A centrare questo importante risultato è stato Rosario Maddaloni nel singolare maschile e Fabio Caponio e Giovanni Toti nel doppio maschile.

Maddaloni dopo aver superato in due set (21-6; 21-11) nel derby tutto Azzurro, Matteo Bellucci è stato poi fermato dalla testa di serie numero uno del seeding, lo Spagnolo Pablo Abian che ha chiuso l’incontro in due set (21-8; 21-13).

Ottavi raggiunti e punti pesanti conquistati anche per la giovanissima coppia Azzurra formata dal giovane aviere scelto Fabio Caponio e dal giovanissimo Giovanni Toti che hanno prima superato la coppia formato dall’Azzurro David Salutt e dall’Indonesiano Panji Akbar Sudrajat per poi combattere alla pari con gli Svedesi Richard Eidestedt e Carl Harrbacka, che si sono imposti in due set (21-15; 21-14). Lo stesso traguardo è stato anche raggiunto da Gianmarco Bailetti e Wisnu Haryo Putro che dopo aver superato in tre set (21-16; 16-21; 21-17) gli Inglesi Robert Golding e Victor Liew sono stati fermati dagli Indiani Arjun M.R. e Ramchandran Shlok in due set (21-13; 21-10).

Vicinissimi a centrare gli ottavi anche Fabio Caponio nel singolare maschile e Lukas Osele e Kevin Strobl nel doppio maschile. Caponio ha regalato tantissime emozioni a tutti i presenti affrontando il match sullo stesso livello del suo avversario, il forte Ucraino Artem Pochtarov, che è stato più bravo anche vista la maggiore esperienza a chiudere i set nei momenti decisivi conquistando il successo seppur con molta sofferenza (21-19; 28-26). Stessa sorte è toccata a Osele e Strobl bravi a conquistare il secondo set per 21-15 dopo aver ceduto il primo parziale sempre con il punteggio di 21-15. Nel set conclusivo gli Azzurri, sempre in partita fino alla fine, sono stati superati ancora per 21-15.

Stoppate ai sedicesimi tutte le coppie del doppio femminile. Le Azzurre Silvia Garino e Lisa Iversen sono uscite sconfitte in due set (21-11; 21-12) dal match contro le Danesi Mai Surrow e Josephine Van Zaane. Sulle giovanissime Martina Corsini e Chiara Passeri hanno avuto la meglio le Australiane Elena Yee-Man e Ann Louise Slee in due set (21-12; 21-14).

Domani al PalaBadminton di Milano sarà il momento di conoscere i finalisti dopo che saranno conclusi i quarti di finale e le semifinali.

I riflettori saranno puntati anche sul Convegno che la Federazione ha organizzato per domani alle ore 12.00 per dare inizio ai festeggiamenti dei quarant’anni di Badminton in Italia.

Link del Torneo: http://www.tournamentsoftware.com/sport/matches.aspx?id=042CA6E9-AA54-4A11-949B-6C065222BF51&c=ITA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.