Zurich Chess Challenge, Carlsen, Aronian e Nakamura subito in testa

Zurich Chess Challenge, Carlsen, Aronian e Nakamura subito in testa
Zurich Chess Challenge, Scacchi, Aronian, Carlsen

Inizio della partita del secondo round tra Carlsen e Aronian

I primi due turni dello Zurich Chess Challenge 2014 permettono già di trarre delle prime importanti indicazioni. La più importante è che l’ex campione del Mondo Anand ha ormai perso lo smalto dei giorni migliori (forse da tempo) e con il titolo anche quella sicurezza che in passato gli aveva permesso di portare a casa importanti scalpi.
Dopo due turni ha collezionato altrettanti sconfitte, la prima contro Aronian (n. 2 mondiale) la seconda contro Nakamura (n. 3). Sconfitte apparentemente senza combattere e che lasciano presagire un lungo periodo di riflessione per la Tigre di Madras, prima di ripresentarsi ad un torneo di questo livello in queste “condizioni”. Se non altro per rispetto dei suoi tanti tifosi.
Altri due temi di rilievo riguardano la condizione di Carlsen, vincitore contro Gelfand nel primo incontro e pari contro Aronian nel secondo, e soprattutto dello stesso Aronian, vincitore nel primo round contro Anand e poi capace di una “facile” e veloce patta contro il campione del Mondo.
La vittoria sarà una cosa tra loro due? Nakamura, pari contro Caruana all’esordio e poi facile contro Anand, sembra in grado di contrastare i due, con i quali condivide la testa della classifica, mentre Caruana veste i panni del “vaso di coccio tra vasi di ferro”, con un atteggiamento troppo remissivo per un talento del suo livello. Se la patta contro Nakamura, che lo avanza nel ranking elo, può apparire come un mezzo risultato positivo,  il pari (riacciuffato alla fine, dopo aver condotto nel mediogioco ed essere andato sotto in un finale pedoni e cavallo) contro Gelfand, assume i contorni di una mezza sconfitta.
Eppure l’italoamericano appare, anche per i non addetti ai lavori, forse quello che per età e caratteristiche l’unico in grado di frapporsi allo strapotere di Carlsen e Aronian, se solo ritrovasse lo smalto dei giorni migliori… Ma il torneo è solo all’inizio.
Per un commento tecnico approfondito rimandiamo al sito specialistico: scacchierando.it e al sito della manifestazione http://www.zurich-cc.com/games.html

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.